SJBP

Dando continuidade a preparação para celebrar o Centenário de Fundação da Família Paulina, aconteceu no dia 01 de junho, na cidade Paulina, em São Paulo, o quarto encontro de aprofundamento com o tema: O dinamismo que brotou em Alberione naquela noite famosa "Daqui quero iluminar"!

Pe. Valdir José de Castro fez uma explanação do tema tendo presente: A iluminação da “Noite Famosa”, ou seja, a noite da passagem do século, onde Alberione experimentou o convite do “Vinde a mim todos!” e da Luz proveniente do “Sonho” que ocorreu em 1923 por ocasião da doença de Alberione, no qual, sentiu-se confirmado por Jesus de que muitas outras pessoas ousariam sonhar aquele mesmo sonho.

Come è consuetudine, anche quest’anno ci siamo ritrovati, come Famiglia Paolina del Triveneto, di Mantova e di Piacenza, presso la Società S. Paolo di Vicenza. 

Oltre alle 33 Pastorelle, erano presenti rappresentanti di tutte le Congregazioni, Istituti aggregati, numerosi Cooperatori e un bel gruppo di “Paolini sempre’, laici sposati che da ragazzi e giovani sono stati tra i paolini e da qualche anno partecipano ai momenti di Famiglia. E’ stata una giornata particolarmente significativa, condivisa nella gioia della fraternità, in momenti di preghiera, nella mensa Eucaristica e nella convivialità del pranzo. 

 
 
In occasione della festa delle Suore di Gesù buon Pastore, la IV domenica di Pasqua, vogliamo contemplare il volto del Signore risorto, nell’icona della Discesa agli inferi. Il buon Pastore Gesù, che ha deposto la sua vita per le pecorelle, scende agli inferi per andare a cercare la pecorella smarrita, il primo Adamo, caduto nella trappola del peccato e rimasto in preda alla morte: “Vieni, risorgi, mia immagine, usciamo di qui! Tu in me e io in te siamo infatti un’unica e indivisa natura. (…) Io, che sono la Vita, ti comunico quello che sono. (…) Vieni, il trono celeste è pronto, la sala è allestita, la mensa apparecchiata, l’eterna dimora è addobbata…”. (Da un’antica omelia del sabato santo)