SSP: + Mackson Pedro De Souza Bezerra

by on 27 Ottobre, 2015

All’alba di domenica 25 ottobre 2015, Solennità di Gesù Cristo Divino Maestro, il Signore ha chiamato improvvisamente al premio eterno il nostro fratello discepolo temporaneo

FR. MACKSON PEDRO DE SOUZA BEZERRA
30 anni di età, 8 anni di vita paolina, quasi 3 anni di professione religiosa.

Mackson Pedro è nato il 28 novembre 1984 a Natal, città brasiliana situata nello Stato del Rio Grande do Norte. Figlio di Marcos Bezerra do Nascimento e di Cristiana Pedro de Souza, fin da piccolo ha appreso in famiglia quei profondi valori umani e cristiani che lo hanno portato a 24 anni a scegliere il cammino della vita religiosa nella Società San Paolo. Di questi valori sono testimoni i tanti che hanno avuto la possibilità di vivere insieme con lui, sia prima che dopo il suo ingresso nella Società San Paolo.

Fr. Mackson è entrato in Congregazione il 12 febbraio 2008 a Caxias do Sul, dove ha vissuto per quattro anni frequentando il propedeutico e compiendo la prima formazione paolina. Nel 2011 si è laureato in filosofia nella locale università. Successivamente si è trasferito a Medellin (Colombia, sede del Noviziato Ibero-americano), dove nel corso del 2012 ha compiuto il tempo canonico del noviziato, concluso a São Paolo il 27 gennaio 2013, dove ha professato per la prima volta i voti di povertà, castità, obbedienza e obbedienza al Papa, compiendo la scelta di diventare discepolo del Divin Maestro. Trasferitosi nella comunità di Belo Horizonte per svolgere i suoi studi di teologia nella locale Facoltà gestita dai Gesuiti, avrebbe dovuto completare quest’anno il suo curriculum formativo. Fr. Mackson era anche dedito all’apostolato e collaborava con la web radio locale. Nel 2016 avrebbe dovuto iniziare la sua preparazione alla professione perpetua.

La chiamata al premio eterno di questo nostro giovane confratello ci lascia costernati e mette tutti davanti a un vuoto difficile da colmare. Pensiamo anche a quei tanti ragazzi e ragazze che proprio lui, con tanta gioia e fervore, servì nell’animazione pastorale e nel canto sia nella comunità di Caxias do Sul che in quella di Belo Horizonte. Un desiderio di apostolato, questo, che fr. Mackson coltivava nel suo giovane cuore paolino e che lo avrebbe proiettato probabilmente nel settore della formazione e delle edizioni musicali.

In questi otto anni di vita paolina fr. Mackson ha saputo vivere con quello spirito di carità e di dedizione che aveva imparato alla scuola del Primo Maestro e che lo portava a desiderare di vivere una vita densa di zelo apostolico per il bene della Chiesa e della Congregazione. Una vita breve ma piena di amore per Dio. Un giovane che per dove è passato ha lasciato un segno di allegria e fedeltà nel vivere i suoi voti religiosi.

Ora, che il suo cammino terreno è terminato, al Maestro Divino chiediamo per lui il premio eterno e tanta consolazione per chi oggi piange la sua morte improvvisa e inaspettata. A fr. Mackson affidiamo di intercedere presso la Trinità per i giovani di tutto il mondo.

Roma, 26 ottobre 
2015 Don Stefano Stimamiglio

I funerali si svolgeranno in data ancora da stabilirsi. La sepoltura avverrà con tutta probabilità a Natal, città della sua famiglia di origine.
I Superiori di Circoscrizione informino le loro comunità per i suffragi prescritti (Cost. 65 e 65.1).

ITA- ESP -ENG

Read 3152 times

 
  • Ago.14
    SSP Filippine: Don Socrates Eustaquio Bernard Montealto Nelle prime ore del mattino del 14 agosto 2020 è morto a Pasay City (Filippine) il nostro fratello sacerdote DON SOCRATES EUSTAQUIO BERNARD MONTEALTO 69 anni di età, 57 di vita paolina, 48 di professione e 43 di ordinazione Don Socrates, o “Father Soc” come era comunemente conosciuto, soffriva dal 2011 di una grave patologia renale, che lo costringeva a frequenti sessioni di dialisi. Peggiorato già da qualche mese, nella notte fra il 13 e il 14 agosto una grave crisi lo ha costretto a un ricovero d’urgenza al San Juan de Dios Hospital di Pasay City, dove è giunto probabilmente già morto. Father Soc nasce a Iloilo City il 20 ottobre 1950 in una famiglia cattolica e molto numerosa, composta da dieci figli (di cui lui è l’ottavo), sei maschi e quattro femmine. Papà Eustaquio è avvocato, mamma Judith insegnante. Viene battezzato il 5 novembre 1950 nella Chiesa dell’Immacolata Concezione di Iloilo e riceve la Confermazione il 23 giugno 1966 nella St. Elizabeth Church di Jaro, tre anni dopo essere entrato in Congregazione. Il 10 giugno 1963, all’età di 13 anni, infatti, varca la soglia della comunità di Makati, dove inizia la sua formazione paolina. Dopo l’aspirantato e il postulato, nel giugno del 1971 entra in noviziato a Makati. Qui il 4 luglio 1972 emette la prima Professione religiosa, assumendo il nome di Bernard. Vive, poi, la Professione perpetua, sempre a Makati, quatto anni dopo, il 29 ottobre 1976. I formatori constatano nel corso degli anni una sua crescente…
    Read 21 times
TOP