FSP

Durante la Christian Resources Together Conference è stato assegnato il Premio Ecumenico alle Librerie Paoline della Gran Bretagna. Sono stati prevalentemente i membri del gruppo evangelico/anglicano a sostenere la nomina.

Il premio, sponsorizzato dal Good Book Company, è un riconoscimento alle librerie di una catena che ha mostrato un impegno nella vendita, capacità nella diffusione, originalità e creatività nel marketing, impatto apostolico, attenzione al cliente, coinvolgimento comunitario, formazione dello staff. Il riconoscimento corona i lunghi anni di presenza delle Paoline in Gran Bretagna. Un servizio svolto tramite le librerie, le pubblicazioni e la quotidiana preghiera.

Con le sorelle della Gran Bretagna ci rallegriamo per questa premiazione, in particolare per il riconoscimento al loro impegno ecumenico a favore di tutte le confessioni cristiane.

Le Figlie di San Paolo di Bucarest celebrano 25 anni di presenza in Romania al servizio del Vangelo. Per ricordare questa felice ricorrenza, hanno programmato diversi eventi:

  • 19 ottobre: Presentazione del libro Vestirsi di luce di Giuseppe Forlai, igs;
  • 20 ottobre: Lectio Divina Non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me (Gal 2,20), guidata da Francesca Pratillo, fsp;
  • 21 ottobre: Celebrazione eucaristica di ringraziamento nella chiesa parrocchiale.

Così ci scrivono «Celebriamo questo anniversario con le Annunziatine, le Cooperatrici, i collaboratori e gli amici della comunità, ringraziando Gesù Maestro per i miracoli che ha compiuto anche attraverso di noi, piccoli strumenti, nell’amata terra romena, per il Vangelo vissuto e diffuso in tante famiglie. Chiediamo la grazia di vivere Gesù e di dare Gesù, invocando il Padrone della messe, che mandi sante vocazioni per questo urgente e bellissimo apostolato».

Le Figlie di San Paolo sono arrivate in Romania nel novembre 1993. Una fondazione nata dal Progetto missionario: nuove presenze delle FSP nel mondo del 1992. La libreria è stata aperta nel 1997 e avviata una piccola casa editrice. Visitano annualmente diverse parrocchie romano-cattoliche e greco-cattoliche con depositi e mostre del libro. Fanno animazioni vocazionali, bibliche e di educazione ai media per i giovani, in comunità offrono un annuale itinerario spirituale ai laici. Ricordiamo al Signore tutte le persone che hanno contribuito alla nascita e allo sviluppo di questa presenza paolina nel cuore dell’Europa. A tutte i nostri più cari auguri!  

 

La Domenica della Parola è stata celebrata quest’anno il 30 settembre. Il senso di questa Giornata è indicato da Papa Francesco nella Lettera apostolica Misericordia et misera: «Rinnovare l’impegno per la diffusione, la conoscenza e l’approfondimento della Sacra Scrittura: una domenica dedicata interamente alla Parola di Dio, per comprendere l’inesauribile ricchezza che proviene da quel dialogo costante di Dio con il suo popolo».

La comunità della Casa generalizia ha colto l’invito del Papa recandosi nel carcere romano di Regina Coeli per vivere con i detenuti questa giornata così significativa. La solenne celebrazione eucaristica, animata con canti e danze, è iniziata con la processione di intronizzazione della Bibbia a cui hanno partecipato le Figlie di San Paolo di varie nazionalità insieme ad alcuni detenuti che portavano i cesti colmi di Vangeli in italiano, inglese e spagnolo.

Al termine della Messa è stato consegnato il Vangelo a tutti i partecipanti accompagnando il gesto con queste parole di benedizione: La Parola di Dio sia luce sul tuo cammino. Nel cuore di tutti è rimasto il desiderio di un impegno concreto a diffondere la Parola, con le parole e soprattutto con la vita.