FSP Giappone: + Sr M. Ida Hoga

by sr Anna Maria Parenzan on 28 Luglio, 2020

Carissimi,

ci giunge la notizia che questa mattina verso le ore 7, nella comunità di Nagoya (Giappone) è stata chiamata a contemplare per sempre la gloria del Padre, la nostra sorella

HOGA KAZUKO sr M. IDA
nata a Tokyo (Giappone) il 16 febbraio 1932

Tutto si è svolto in modo improvviso: fino a ieri sr M. Ida ha condotto una vita normale nella comunità di Nagoya che tanto amava e nella quale aveva trascorso, nella gioia e nella donazione, gli ultimi trent’anni della sua vita. Ogni mattina, era una delle prime a giungere in cappella per elevare al Signore la lode. Quest’oggi, non vedendola arrivare, le sorelle si sono preoccupate: sono andate a chiamarla e l’hanno trovata già vestita, ormai senza vita. A nulla è valsa la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco: il suo cuore buono, ormai stanco, aveva cessato di battere su questa terra. Nel silenzio, senza recare alcun disturbo alla comunità, ha risposto all’ultima chiamata del suo Signore. Era ormai pronta per entrare nel regno dei cieli promesso ai piccoli, agli umili, a buoni apostoli, a coloro che hanno messo ogni premura per comunicare il vangelo della salvezza.

Sr M. Ida entrò in congregazione nella casa di Tokyo il 25 gennaio 1955, sei mesi dopo aver ricevuto il battesimo al quale era stata preparata proprio dalle Figlie di San Paolo. Era stata decisiva per lei la scoperta che a fondamento della fede cristiana vi sono le tre persone della SS.ma Trinità e si è lasciata guidare e accompagnare, in tutta la vita, dalla loro bellezza incomparabile che lei paragonava al fascino di una composizione floreale.

Dopo gli anni di formazione e il noviziato, emise a Tokyo la prima professione, il 30 giugno 1959. Trascorse il tempo dello juniorato impegnata nella diffusione capillare e collettiva nella comunità di Tokyo e in seguito in quella di Osaka. Nel 1972 fu nominata superiora della comunità di Sendai e dopo una parentesi a Hiroshima, fu ancora superiora di Nagasaki.

La vita paolina di questa cara sorella è stata contraddistinta da un grande amore alla missione per far giungere la Parola del vangelo a quante più persone possibili, anche negli ambienti non cattolici. È ricordato il suo impegno nelle diocesi di Fukuoka, Nagasaki, Osaka e, infine, a Nagoya. Alcuni anni fa, non potendo più guidare l’automobile, comprese che non avrebbe potuto proseguire per molto tempo la visita alle chiese, parrocchie, scuole, asili e così, come l’apostolo Paolo, si è circondata di un gran numero di collaboratori ai quali ha cercato di trasmettere il suo stesso ardore missionario. Nello scorso mese di aprile confidava con gioia, alla superiora provinciale, la sua profonda convinzione: «Anche se il mio corpo non si potrà più muovere, continuerò a lavorare sodo nelle missioni mantenendo i contatti attraverso i nostri collaboratori». Realmente il suo cuore giovane ha superato anche le barriere dell’età continuando a donare, fino alla fine, tutte le forze perché il Vangelo raggiungesse ogni cuore. Ripeteva spesso le parole di Gesù che motivavano tutta la sua vita paolina: «Ho fatto conoscere il tuo nome e lo farò conoscere, perché l’amore con il quale mi hai amato sia in essi e io in loro» (Gv 17,26).

La parola del vangelo di Giovanni, tesoro prezioso che l’ha accompagnata fino all’ultimo giorno, diventa oggi per lei consolante realtà: «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quelli che mi hai dato, perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17,11). Pensiamo che questa cara sorella sia già avvolta nell’abbraccio delle tre divine Persone che la custodiscono e la colmano di gioia per la vita eterna.

Con affetto.

sr Anna Maria Parenzan

Roma, 27 luglio 2020. 


•  ITA •  ENG •  ESP •  FRA  

 

Read 135 times

 
  • Set.21
    PDDM Messico: Sr. M. Evelina Arenas Rivera Carissime Sorelle,il 19 settembre 2020, alle ore 10:30, nell’Ospedale “Enrique Cabrera” a Città del Messico (México), Gesù, nostro Maestro e Signore ha chiamato a sé in modo definitivo la sua discepola e nostra sorella SR. M. EVELINA – YOLANDA ARENAS RIVERAnata il 3 Gennaio 1948 a Urireo, Guanajuato (México). I genitori, accolgono dal Signore la nascita di Yolanda, la quarta di dodici figli, e il 15 febbraio è portata al Fonte battesimale per entrare a far parte della famiglia di Dio e divenire cristiana. È su questo battesimo che si radica e si sviluppa negli anni la sua vocazione religiosa di Pia Discepola.Il 25 agosto 1963 risponde alla chiamata del Divin Maestro entrando nella comunità religiosa, a Città del Messico, tra le Pie Discepole del Divin Maestro. L’anno successivo, la sorella minore Olga, seguirà il suo esempio divenendo poi Pia Discepola con il nome di Sr. M. Yolanda.Compiuto il noviziato, Yolanda emette la prima professione il 25 marzo 1967, a Città del Messico e nella sua città natale l'8 aprile 1973, si consacra a Dio in perpetuo, circondata dai suoi cari e dalla comunità parrocchiale.Trascorre la maggior parte della vita apostolica a servizio dei sacerdoti di cui ha cura con lo spirito e sull’esempio di Maria Ss.ma, secondo l’insegnamento del Beato Giacomo Alberione che ci esortava: “vivete accanto ai sacerdoti come Maria, la madre, ha vissuto accanto a Gesù”.Dal 1989 al 1996, in qualità di infermiera professionale ha prestato il suo servizio presso l’Ospedale “Regina Apostolorum” ad Albano Laziale (Roma),…
    Read 40 times
TOP