Italia: Le spoglie del beato Timoteo Giaccardo ‘lasciano’ Roma

by don José Antonio Pérez, SSP on 28 Marzo, 2014

Numerosi membri della Famiglia Paolina ed alcuni parrocchiani erano presenti il pomeriggio di giovedì 27 marzo nel Santuario-Basilica-Parrocchia della Regina degli Apostoli di Roma per accogliere l'urna contenente il corpo del beato Timoteo Giaccardo. Ricordando la sua grande devozione alla Madonna, l'urna è stata collocata sotto la statua della Regina degli Apostoli. Poi tutti hanno partecipato alla solenne celebrazione eucaristica, presieduta dal Superiore generale, don Silvio Sassi.

Il beato Timoteo Giaccardo "ritorna al suo San Paolo", com'era suo desiderio quando era lontano da Alba. Ora si realizzerà questo desiderio con l'accoglienza dell'urna, contenente il suo corpo, nel Tempio di San Paolo di questa città il prossimo 5 maggio 2014, con due brevi soste a Bra e Sanfrè, dopo essere rimasto per più di un mese a Narzole, suo paese natale, dove è prevista una entusiasta accoglienza da parte delle autorità religiose e civili e dalla popolazione.
Il "Signor Maestro" potrà continuare ad essere venerato nella cripta del Santuario-Basilica della Regina degli Apostoli, perché nel sarcofago che fino ad ora racchiudeva le sue spoglie si conserveranno insigni reliquie del suo corpo, e quindi continuerà ad essere un punto di riferimento della devozione verso il primo sacerdote paolino, colui che, nelle parole del Fondatore, "nella Famiglia Paolina fu sempre il cuore e l'anima".

Dio voglia che questa traslazione segni un momento di crescita nella devozione al Beato Timoteo Giaccardo, che in questi ultimi tempi forse si è un po' offuscata. Sta a tutti noi coltivare e promuovere questa devozione, che dovrebbe portare ad un miracolo compiuto per sua intercessione, che riconosciuto come tale dalla Chiesa, aprirebbe la porta alla sua canonizzazione.

OMELIA (Don Silvio Sassi - Superiore Generale, SSP)

GALLERIA FOTO

 

Agenda Paolina

2020-08-07

Feria (verde)
San Sisto II, papa, e compagni, martiri
S. Gaetano da Thiene, sacerdote

Na 2,1.3; 3,1-3.6-7; Cant. Dt 32,35-36.39.41; Mt 16,24-28

2020-08-07

* 1915 ad Alba benedizione del primo Tabernacolo della Famiglia Paolina.

2020-08-07

Il Signore effuse, con sapienza uguale all’amore, le molte ricchezze che sono nella Famiglia Paolina... Tutto è di Dio: tutto ci porta al magnificat (AD, 4).


El Señor ha derramado con sabiduría igual al amor la multitud de riquezas que hay en la Familia Paulina... Todo viene de Dios. Todo nos lleva al Magníficat (AD, 4).
With a wisdom equal to his love, the Lord bestowed the many riches that are in the Pauline Family... Everything is God’s: everything leads us to the Magnificat (AD, 4).
2020-08-07

SSP: D. Stanislao Crovella (1999) - D. Miguel Fernández (2001) - D. José João Crisóstomo Pereira (2011) • FSP: Sr. M. Silvana Zappellini (1978) - Sr. M. Attilia Messina (2003) - Sr. Lorencina Smiderle (2004) - Sr. M. Laura Ossoli (2013) • SJBP: Sr. Bernardetta Olivieri (2002) - Sr. Franca Bartolini (2012) • IGS: D. Antonio Mazzitti (2019) • IMSA: Pilar Mancenido (1990) • ISF: Maria Matticchio (2009) - Antonino Micco (2011).



Indice Notizie