Sabato 6 luglio, nella festosa ricorrenza dell’anno vocazionale della Famiglia Paolina, la casa di esercizi spirituali DIVIN MAESTRO ad Ariccia, ha celebrato 60 anni di vita. È stata una bella occasione carica di ricordi e di testimonianze di tanti fratelli e sorelle della Famiglia Paolina presenti nella festa.

Come di consueto, si è iniziato con la celebrazione Eucaristia di ringraziamento presieduta da Don Vita Fracchiolla, vicario generale della Società San Paolo. All’inizio della celebrazione, don Vito ha letto un messaggio del Superiore generale, don Valdir José de Castro, iniziando con le parole che il nostro amato Fondatore pronunciò nell’inaugurazione della Casa Divin Maestro:

“Benvenuti cari fratelli in questa casa destinata tutta alla riconciliazione e santificazione delle nostre anime, al ripensamento e aggiornamento dei ministeri e degli apostolati. È dono preziosissimo tra i tanti preziosi doni da Gesù Maestro concessi alla Famiglia Paolina e non solo alla Famiglia Paolina”.

E poi, il Generale aggiunge,

“una casa per la Famiglia Paolina, ma anche per la Chiesa. La presenza di Papa Francesco nei suoi esercizi spirituali e della curia romana, ne sono testimonianza più concreta…” e continua la lettera, “grazie ancora per tutto l’amore che esprimete nel vivere in questo apostolato, sicuramente il modo di essere accogliente è la prima testimonianza efficace della vita nuova che proviene del Risorto, segno che ogni ospite porta con sé”.

Sono seguite alcune testimonianze molto personalizzate delle sorelle Tecla Ferrante e Miriam Nieddu, figlie di San Paolo.

Don Vito poi, nella omelia, ha voluto sottolineare:

“Celebrando questo anniversario, è chiaro, il primo nostro pensiero è ringraziamento al Signore per quanto ci ha concesso attraverso di don Alberione e per quanto questa casa ha saputo dare a tutti quelli che l’hanno frequentata, compreso Papa Francesco.

I partecipanti si sono poi recati nel giardino, con la splendida vista del lago, per un cordiale rinfresco offerto dalla comunità della casa Divin Maestro.

 

Impulsionado pela proposta do Ano Vocacional da Família Paulina (2019-2020) e com o lema: “Reaviva o dom de Deus” (2Tm 1,6), o clérigo Paulino Deivid Rodrigo Tavares (Província do Brasil), compôs uma música como contribuição para celebrar esse importante evento.

Com a participação de alguns membros da Família Paulina do Brasil: Ir.  Jeane Aguiar (Pastorinha), Ir. Daiane Abreu (Paulina), Ir. Julia Almeida (Discípula), Ir. Francesca Carotenuto (Apostolina), Cl. Iorlando Rodrigues (Paulino), Cl. Deivid Tavares (Paulino) e Eurivaldo Ferreira, no apoio e regência coral, o hino nasce com esse intuito de reacender ainda mais o carisma paulino na Igreja e no mundo.

Abaixo, em anexo, segue a partitura e o link do vídeo, a fim de que todos apreciem, aprendam e cantem difundindo mais o nosso carisma e nossa missão.

REAVIVA O DOM DE DEUS (PDF)
Letra e música: Deivid Rodrigo Tavares, ssp

Na Família Paulina reluz a cor de muitos dons.
Mãos que acolhem e doam
a viva graça recebida de Deus.

Água e terra tão necessárias
para a semente germinar.
Vocação também é assim:
crescer, dar vida, prosperar...

Pela oração e o testemunho,
alicerces desta missão. (bis)

Reaviva o dom de Deus
no carisma da comunicação,
anunciando a Boa-Nova.
Reaviva o dom de Deus. (bis)

 

ll 7 gennaio 1919 il Beato Timoteo Giaccardo annotava nel suo Diario: "Ieri sera il caro Padre ci ha invitati tutti a fare un patto col Signore. Il patto che ha fatto lui". Da allora nella nostra spiritualità e pratica di vita paolina è stato inserito uno dei doni più preziosi che abbiamo ricevuto dal Beato Giacomo Alberione — il Patto, noto anche come il Segreto di riuscita. Da cento anni il Patto forma la fede e l'impegno apostolico dei membri della Famiglia Paolina. Possa questa circostanza incoraggiarci a riscoprire il valore e l'efficacia di questa "preghiera di fede", così definita dallo stesso nostro Fondatore.

Il Segreto di riuscita non può essere trattato come una formula magica che cambia la realtà secondo il nostro desiderio come dopo aver pronunciato un incantesimo. Il Patto non è neanche in funzione di semplificare la vita, non è un modo per ottenere rapidamente le grazie desiderate. È piuttosto un'espressione di una profonda relazione con Dio e un invito a svilupparla, che scaturisce da un cuore preoccupato per la gloria di Dio e per la salvezza delle persone redente dal sangue di Cristo.

Il Patto è una manifestazione di consapevolezza della propria fragilità e insufficienza, ma allo stesso tempo un'espressione di profonda fede e fiducia nell’onnipotenza di Dio. E infine, è la decisione di coinvolgere tutte le proprie forze e mezzi disponibili, così come le grazie ricevute da Dio per compiere l'apostolato che ci è stato affidato. Quindi non si tratta del nostro conforto o della nostra soddisfazione per i successi ottenuti, ma si tratta sempre di moltiplicare la gloria di Dio e il bene delle persone che ama e alle quali Gesù Maestro ci invia.

Per l’approfondimento personale del significato e del valore del dono che è il Segreto di riuscita offriamo alcuni file in pdf (il Segreto di riuscita composto e commentato dal Beato Don Giacomo Alberione Fondatore della Famiglia Paolina [5 edizione]; uno studio di don Angelo Colacrai su questo tema, la testimonianza di don Pio G. Bertino e la tesi di laurea di suor Maria Lucia Botero Pinenda Pd) e il contributo di don Guido Gandolfo il quale afferma: "Davvero, la storia della Famiglia Paolina è una storia di miracoli del Patto". Incoraggiamo le Sorelle e i Fratelli a condividere le loro testimonianze sull'efficacia del Patto o Segreto di riuscita nella loro vita, inviandole al Centro internazionale di Spiritualità Paolina (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Le pubblicheremo affinché con questo aiuto cresca in noi tutti la fiducia in Dio e la gratitudine per la sua presenza benevola e potente nella Famiglia Paolina.

Possa l’anno del centenario del Patto o Segreto di riuscita portare frutti benedetti moltiplicando la nostra santità apostolica per la gloria di Dio e la salvezza degli uomini. 


Don Guido Gandolfo sul Patto o Segreto di riuscita

(I sottotitoli (Closed captions) sono disponibili in inglese e spagnolo.)