Articoli

 
Un grande albero con dieci rami
 
Spinto dall’azione dello Spirito, dal 1914 al 1959 Don Alberione fonda diverse Istituzioni legate tra loro dalla medesima spiritualità e da un vincolo di profonda comunione: la Famiglia Paolina. Le parole del Fondatore definiscono questa intensa relazione: “Vi è una stretta parentela, perché tutti siamo nati dal Tabernacolo. Vi è un unico spirito: vivere Gesù Cristo e servire la Chiesa”. Le Istituzioni della Famiglia Paolina sono: cinque Congregazioni religiose, un’Associazione di laici e quattro Istituti Secolari. 
 
Le Congregazioni:
 
La Società San Paolo (1914) - Paolini  - è una Congregazione religiosa dedita alla diffusione del messaggio cristiano, nel mondo e nella cultura della comunicazione, utilizzando i mezzi che la tecnologia mette a disposizione oggi per comunicare.
 
Le Figlie di San Paolo (1915) - Paoline -  sono una Congregazione di donne consacrate a Dio, impegnate nella evangelizzazione con i mezzi della comunicazione sociale. Presenti nei cinque continenti, le Figlie di San Paolo dedicano la vita all’annuncio del Vangelo con la passione dell’apostolo Paolo, da cui prendono il nome e lo stile della missione.
 
Le Pie Discepole del Divino Maestro (1924) costituiscono il ramo contemplativo della Famiglia Paolina. Attente alle esigenze della Chiesa, portano nel cuore l’universalità paolina e comunicano Gesù Maestro tramite l’apostolato eucaristico-liturgico-sacerdotale.
 
Le Suore di Gesù Buon Pastore (1938), note come Pastorelle, nella Chiesa si prendono cura di accompagnare la crescita della vita cristiana del popolo di Dio, in cooperazione con i sacerdoti e con quanti sono chiamati al ministero di cura pastorale.
 
L’Istituto Regina degli Apostoli per le vocazioni  (1959) - Apostoline -  svolge nella Chiesa una nuova e originale missione: suscitare e mantenere viva l’attenzione alla chiamata di Dio. L’impegno è per le vocazioni di speciale consacrazione: al sacerdozio e alla vita consacrata, nelle sue varie forme.
 
L’Associazione di laici, i Cooperatori Paolini (1917), raggruppa uomini e donne, giovani e adulti, che credono nel valore e nell’ideale del carisma paolino e, rimanendo nel proprio stato, sono uniti in spirito e in opere a tutta la Famiglia Paolina.
 
Gli Istituti Secolari aggregati alla Società San Paolo (1960) riuniscono persone che professano i voti di povertà, castità e obbedienza pur rimanendo nel proprio ambiente di vita, di lavoro e di impegno apostolico. Sono:
 
–    Istituto San Gabriele Arcangelo (Gabrielini) uomini consacrati
–    Istituto Maria SS.ma Annunziata (Annunziatine): donne consacrate
–    Istituto Gesù Sacerdote: sacerdoti e vescovi diocesani
–    Istituto Santa Famiglia: coppie di coniugi